Час  5 годин 39 хвилин

Координати 7397

Uploaded 14 вересня 2019

Recorded вересня 2019

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
2 101 m
1 221 m
0
4,1
8,2
16,35 km

Переглянуто 283 раз(и), завантажено 1 раз(и)

біля Carona, Lombardia (Italia)

Gita effettuata il 14 Settembre 2019.

Premessa....Wikiloc calcola oltre 1200mt di dislivello totale. Cosa che mi lascia un pò perplesso....il mio Garmin mi calcolava solo poco più di 1000mt....

Lascio l'auto in via Locatelli a Carona (parcheggio a pagamento 2€ gratta e parcheggia acquistabile nei negozi di Carona) e mi incammino lungo la carrozzabile in direzione dei rifugi Calvi e Longo.
Il percorso sale in leggera pendenza su strada asfaltata (attenzione al passaggio delle navette....) sino alla località Pagliari, sede del ristoro Il Bivacco.


Poco dopo la località, prendo a sinistra lo stretto sentierino (CAI 209) che si arrampica lungo la costa della montagna con numerosi tornati. Passo una baita e attraverso il ponticello di legno che attraversa il torrente Sanbuzza ed arrivo in località La Forcella, presso il Bivio col sentiero che sale dalla località Il Dosso.
Proseguo la salita lungo il sentiero 209 in direzione della Val Sambuzza e la Val di Carisole. Il sentiero è più ampio del primo tratto e sale con pendenza media e numerosi tornati sino alla località Baitone.
Al bivio qui presente, proseguo lungo il sentiero di sinistra (sempre Val di Carisole e passo di Publino) e salgo lungo un sentiero più aperto con visuale lungo le cime a sud di Carona (quelle della zona dei laghi Gemelli).


In breve tempo , arrivo al bivio in Val Sambuzza.
A destra si può proseguire lungo il sentiero 209 per i laghi di Caldirolo, il lago di Val Sambuzza, Il passo di Publino, e volendo per il Pizzo Zerna
Vedete mia gita precedente:
Pizzo Zerna, Lago di Val Sambuzza, Laghi di Caldirolo e passo di Publino da Carona


Questa volta, io proseguo verso sinistra lungo il sentiero CAI 208 in direzione della Val di Carisole e Foppolo.
Il sentiero all'inizio scende leggermente e poi risale lungo la costa del Monte Chierico sino ad arrivare presso una selletta. Da qui, lascio il sentiero e proseguo a sinistra lungo una traccia che mi porta presso un esposto punto panoramico da dove è possibile vedere Carona e il suo lago.


Fatta qualche foto, torno indietro e riprendo il sentiero 208 che sale con pendenza media e numerosi tornati, la costa della montagna . A ovest è visibile il Pizzo Zerna e il Pes Gerna.A sud, il Monte Spondone,il Pizzo del Becco, il Torretta e il monte dei Frati.
Si prosegue su stretto sentierino, con qualche piccolo tratto leggermente esposto, e si arriva presso la cresta panoramica tra la Val Sambuzza e la Val Carisole. con vista a 270°.


Questo è il punto più alto di questa gita.Fatte molte foto, si scende lungo il sentierino in cresta e poi a destra sino a raggiungere l'erbosa larga strada che serve gli impianti di risalita della valle.
Proseguo a destra salendo presso l'impianto di Conca Nevosa e poi scendo verso il Lago di Carisole.


Proseguo lungo la strada (sempre CAI 208),passo per un altro laghetto e faccio il giro della valle in costa. Passo sotto il Lago Moro vicino ad alcune baite diroccate e,uan volta arrivato al bivio, lascio la strada e salgo lungo uno stretto sentierino sino ad arrivare presso il Passo della Croce sopra Foppolo dove ero già stato in occasione di queste gite:
Lago Moro e Passo di Dordona da Foppolo 11/06/2005

Corno Stella, Lago Moro, Lago delle Trote, Laghi di Montebello e Lago Basso delle Foppe da Foppolo
Una breve sosta e scendo lungo la strada sterrata e, una volta raggiunto il bivio, giro a destra scendendo lungo uan erbosa pista da sci sede di numerose tane di marmotte.



Qui mi fermo per il pranzo e per una lunga pausa con la vista di tutta la val di Carisole.
Riposatomi e rifocillato, scendo pungo la pista da sci e raggiungo la strada sterrata che serve gli impianti da sci e i rifugi qui presenti.


Proseguo il cammino lungo la strada passando sotto il Rifugio Terre Rosse (che trovo chiuso) e risalgo la strada sterrata sino al terminale di arrivo della seggiovia che arriva da Carona (Alpe Soliva).
Da qui , si può scendere a sinistra lungo la strada sterrata oppure lungo un sentiero che scende a destra. io opto per quest'ultimo che fa un giro leggermente più lungo, ma che poi si incrocia nuovamente con la strada sterrata che , con numerosi tornati nel fitto bosco di abeti, scende con pendenza variabile sino a tornare presso via Locatelli al parcheggio di partenza.

Difficoltà:
I sentieri da me percorsi non presentano particolari difficoltà tecniche. Tutti sentieri di tipo E. Da segnalare solo qualche tratto leggermente esposto lungo la salita per la cresta tra la Val Carisole e la Val Sambuzza.

I miei tempi:
dal parcheggio al bivio della Val Sambuzza:1h e 10 minuti
Dal Bivio alla Cresta: 40 minuti
Dalla Cresta al Passo della Croce: 1h e 20 minuti
Dal Passo della Croce a Carona: 1h e 20 minuti

Buon divertimento.
Waypoint

Partenza

Waypoint

Pagliari

Waypoint

Bivio

Waypoint

Cresta panoramica

Waypoint

Lago di Carisole

Waypoint

Passo della Croce

Waypoint

Rifugio Terre Rosse

10 коментарів

  • Marco Bassi 16 вер. 2019

    I have followed this trail  View more

    Belle foto. Sono stato in Val Carisole solo in inverno. E'una ciaspolata classica.
    Non l'avevo mai vista senza la neve.
    Ciao.

  • Фото Elena Sofia

    Elena Sofia 16 вер. 2019

    I have followed this trail  View more

    Percorso bello e facile.
    Volendo è possibile accorciarlo se non si vuole fare il giro largo della Val Carisole.

  • Фото Stefanom75

    Stefanom75 16 вер. 2019

    I have followed this trail  View more

    Giro molto bello. Bellissime le foto dei panorami.

  • Фото Pippo71

    Pippo71 16 вер. 2019

    I have followed this trail  View more

    Un idea per una gita da Carona diversa dal solito "Lago Gemelli" e "rifugio Calvi".
    Bravo!

  • Фото ass.Kasko

    ass.Kasko 17 вер. 2019

    Belle foto soprattutto le marmotte!
    Bravo fotografo e camminatore.
    ciaoooo

  • Фото alfiere nero

    alfiere nero 17 вер. 2019

    Si! Ce n'erano parecchie e si mettevano anche in posa. Dovevi sentire come fischiavano...:)

  • pablo661 17 вер. 2019

    Salve e grazie per le indicazioni, credi si possa fare con ebike ??
    Ciao!

  • Фото alfiere nero

    alfiere nero 18 вер. 2019

    Ciao Pablo
    Il sentiero per la Val Sambuzza, non è ciclabile.
    Volendo invece, potresti salire lungo il percorso che io ho fatto in discesa dagli impianti della Val Carisole.Strada sterrata con tratti in notevole pendenza.
    Ciclabile anche la salita sino al Passo Croce. Da qui, potresti scendere a Foppolo e tornare a Carona via strada asfaltata....Sarebbe un bel giro.
    Spero di esserti stato utile.
    Ciao

  • pablo661 18 вер. 2019

    Perfetto grazie e mille, interessantissimi i tuoi percorsi

  • Фото lozainodimarghe

    lozainodimarghe 19 вер. 2019

    grazie spiegazione sempre superlativa

You can or this trail