Час  3 годин 23 хвилин

Координати 1020

Uploaded 8 грудня 2016

Recorded грудня 2016

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
2 214 m
1 800 m
0
1,8
3,6
7,17 km

Переглянуто 8357 раз(и), завантажено 326 раз(и)

біля Campoforogna, Lazio (Italia)

Splendida giornata sui Reatini salendo sulla montagna simbolo. Il Terminillo è stata una bella sorpresa. Clima mite nonostante siamo praticamente in inverno, sole e cielo azzurro. Parcheggiata l'auto nei pressi del rifugio Angelo Sebastiani a quota 1820 si sale per la breve e ripida via normale in meno di un'ora. Ultimo tratto fra le roccette e sei in cima a quota 2216 sulla vetta del Terminillo. Vista magnifica in tutte le direzioni. Persino il Monte Corvo cosi lontano appare possente e inconfondibile. Molto più interessante e divertente la discesa per la cresta Sassetelli, stretta ed aerea in alcuni tratti. Poi il sentiero scende secco a destra su un pendio erboso e poi ripide svolte, quindi lambisce fra circoli glaciali, brecce e massi la base delle grandi rocce della montagna. Si attraversano luoghi aspri e selvaggi d'altri tempi. Ultimo strappo scomodo su brecce instabili ed il percorso ad anello si chiude al rifugio in meno di tre ore più una sosta in vetta di una mezz'ora per un panino e qualche foto.
сховище

RIFUGIO SEBASTIANI

Waypoint

SELLA

вершина

VETTA TERMINILLO

Перехрестя

BIVIO CRESTA SASSETELLI

Waypoint

CRESTA SASSETELLI

Перехрестя

BIVIO

Waypoint

SVOLTE

Waypoint

PIETRAIA

Waypoint

RAMPA RIPIDA

9 коментарів

  • Фото Luigi Cornacchia

    Luigi Cornacchia 13 бер. 2017

    salve vorrei compiere questa escursione in settimana. Volevo chiederle se sono necessarie ciaspole/ramponi o se sono sufficienti gli scarponi. Grazie e complimenti per questa bella traccia!

  • Фото dandy81

    dandy81 13 серп. 2019

    I have followed this trail  перевірено  View more

    Percorso veramente bello.Traccia utile.Grazie.

  • Фото Davide Agostini

    Davide Agostini 9 лист. 2019

    I have followed this trail  View more

    Mi sento di aggiungere informazioni relative alla cresta Sassetelli, per chi come me, soffre di vertigini.
    Ho chiesto ad almeno 3 o 4 persone (in vetta al Terminillo) quanto fosse esposta la Sassetelli, una coppia (composta da uomo "alpino" ma con donna "vertiginosa") mi ha detto che stava andando a provare, poi me li son visti tornare indietro con lei al grido di "ma che sei matto lascia stare", le altre due persone (gente di montagna senza problemi di sorta) mi hanno detto di evitare "assolutamente" se soffrivo di vertigini.
    Beh continuo a notare che il concetto di "esposto" varia immensamente da persona a persona, per me esposto è dove c'è un camminamento stretto e se cadi vai giù a picco, per altri è anche la Sassetelli, un blocco largo almeno 3 metri nel punto più stretto e dove "sotto" non è a picco, ma "pendente".
    Per cui anche io che non riesco ad avvicinarmi a dei "balconi" naturali, la Sassetelli l'ho fatta quasi ad occhi chiusi. Il consiglio che do, è di provare ad arrivare fin lì, come ho fatto io, per provare.

  • Фото maurizio.fiorenza

    maurizio.fiorenza 1 квіт. 2020

    Gentile Davide Agostini, anch'io soffro di vertigini e concordo sul fatto che la sensibilità di esposizione varia da persona a persona. Detto questo vorrei farle una domanda: salire sul Terminillo dal rifugio Sebastiani implica esposizioni particolari? Grazie...

  • Фото Ara76camminosola

    Ara76camminosola 27 черв. 2020

    Grazie per la traccia è andata piuttosto bene comunque per quel che mi riguarda raccomando sempre molta prudenza.

  • Фото Ara76camminosola

    Ara76camminosola 27 черв. 2020

    I have followed this trail  View more

    Grazie per la traccia è andata piuttosto bene comunque per quel che mi riguarda raccomando sempre molta prudenza.

  • Фото Davide Agostini

    Davide Agostini 21 лип. 2020

    Salve Maurizio, chiedo scusa per la risposta tardiva.
    Allora, non c'è un punto dove anche cadendo si va "a picco", la parte "aerea" della Sassetelli è abbastanza "larga" e non si passa su strapiombi. Alla fine l'ho trovata "tranquilla", poi come abbiamo detto, rimane soggettivo, ma nulla da sensazione di vuoto ecco.

  • Фото AldoTKOL

    AldoTKOL 19 серп. 2020

    I have followed this trail  View more

    Bellissimo percorso! Non consigliato a tutti però, ho letto i vari commenti e devo dire che lo sconsiglio a chi : soffre di vertigini, chi va in giro con i cani e a chi non è tanto propenso a mettere da parte i bastoni e usare le mani e gambe per arrampicarsi su qualche, anche se breve, tratto impervio. A chi volesse semplicemente salire in vetta consiglio il sentiero 401 (la parte finale di questo percorso).

  • Фото andrews_71

    andrews_71 13 вер. 2020

    I have followed this trail  View more

    Aggiungo un mio pensiero dopo aver fatto oggi il circuito. Il passaggio Terminillo Cresta Sassetelli non è a mio avviso per principianti. Il passaggio avviene almeno in tre punto su crinale scoperto, senza appigli.

    Direi che è un passaggio non adatto a tutti in particolare a chi soffre di vertigini o chi non riesce a procedere su un sentiero in alcuni punti non più largo di un 120 cm direttamente sul crinale con curva scoscesa e brecciolino.

    Ho visto diverse persone che saggiamente tornavamo indietro

You can or this trail